SALDI INVERNALI! -15% SU TUTTA LA COLLEZIONE MERINOS USANDO IL CODICE SCONTO: 15OFF

...al colore

Il colore ha un ruolo di grande importanza nella nostra vita, influenza i nostri stati d'animo, le nostre emozioni, ciò che sentiamo e viviamo interiormente.
Nei colori, infatti, si esprimono qualità animiche che operano particolarmente nell'elemento animico dell'uomo.

Quanto è importante il colore nell'abbigliamento?

Gli abiti che indossiamo, diventano per noi una sorta di seconda pelle , un prolungamento del nostro essere. Scegliere il colore più adatto ai noi, che ci fa sentire bene e riequilibria i nostri eccessi è di fondamentale importanza per il nostro benessere psico-fisico e spirituale.

I colori non operano soltato attraverso il senso della vista . Le percezioni del colore sono infatti possibili anche attraverso la pelle, organo di senso particolarmente recettivo alla luce.
L'energia che il colore istintivamente ci dona può far nascere in noi sensazioni di benessere, armonia, calma, vivacità , forza  così come incentivare un disagio e malessere.

Il nostro intero essere è costantemente alla ricerca di un equilibrio armonizzante che possa condurre ad un reale stato di benessere, motivo per il quale quanto piu conosciamo noi stessi tanto meglio riusciamo a capire quali siano i colori più adatti a noi in ogni attimo della vita .


Colore e Temperamenti:

Una chiave importante per conoscere in modo più approfondito la natura umana ci viene data dalla teoria dei temperamenti umani.

La teoria dei temperamenti risale all'epoca dell'antica Grecia (747 a.C.-1413 d.C) ed è legata alla percezione e allo studio dei quattro elementi : TERRA , ACQUA, ARIA, FUOCO. 

In tempi più moderni, una comprensione profonda di tale teoria è stata resa possibile da Rudolf Steiner il quale ha individuato quattro temperamenti :
Sanguinico (Aria), Melanconico(Terra), Collerico(Fuoco) e Flemmatico(Acqua).
Egli spiega la diversità  e varietà dei caratteri umani con il fatto che gli elementi in essi presenti sono “temperati” in modi diversi.

L’uomo porta con sé dai mondi spirituali un nucleo essenziale, che si unisce a ciò che viene dalla linea ereditaria. 
L'unione di questi due correnti  si esprime nel temperamento

“Come l’azzurro e il giallo riuniti formano il verde, il congiungersi delle due correnti nell’uomo forma quel che si chiama temperamento”.
(da "
Il segreto dei temperamenti umani" di R. Steiner ed. Antroposofica)

In modo più completo rispetto al carattere, il temperamento è realmente l´espressione della nostra natura
In ognuno di noi sono presenti tutti i temperamenti, mescolati in proporzioni diverse ma nell'età adulta da questa mescolanza solitamente emerge un  temperamento sugli altri.

I colori fondamentali possono essere abbinati ai quattro temperamenti. Scoprire e comprendere quali sfumature regnano dentro di noi e le designazioni cromatiche di ogni temperamento ci fa colgliere come ogni colore può influenzare in modo diverso il nostro essere e come sia al contempo elemento che caratterizza e distingue , che collega e armonizza .

GIALLO : immaginiamo la luce radiante del sole. Il giallo è il colore dell'espansione , della gioia, dell'ottimismo, della percezione sensoria, spinge verso tutto ciò che è nuovo .  A proposito di questo colore nel 1808 Goethe scriveva:

"Allo stato di massima purezza ( quando cioè non è sporcato da sfumature opache grigiastre) il giallo contiene in sè la natura del chiaro e possiede una qualità , dolcemente stimolante , di serenità e gaiezza , di calore e intimità. Un giallo forte dà luogo a un'impressione di splendore e nobilltà allo stesso modo dell'oro. Se si guarda attraverso un vetro giallo specialmente in grigie giornate d'Inverno si avverte in modo più netto un effetto di calore e luminosità."

Il Giallo è il colore del temperamento Sanguinico.

ROSSO : Il termine "rosso" deriva dalla parola sanscrita rub-ira che esprime i concetti di "sangue" e "vita".
Energetico, stimolante , eccitante , è il colore delle emozioni forti e intense , del movimento e del coinvolgimento sia fisico che emotivo .

Il Rosso è il colore del temperameto Collerico

VERDE: Nello spettro luminoso il verde si colloca esattamente al centro tra i colori freddi (viola-azzurro) e i colori caldi (giallo-rosso): ne rappresenta la sintesi e svolge quindi una funzione di equilibrio.
Il verde pone un'alto valore nell'Io in tutte le sue forme di autoaffermazione e autostima, è il colore della logica e dell'intelletto. Promuove il  benessere generale dell'organismo, ne aumenta la vitalità e ripristina l'equilibrio delle sue funzioni, rilassa, calma , rinfresca sia dal punto di vista fisico che mentale .E' associato a qualità come la stabilità , la pacatezza, la serenità e la costanza.

Il Verde è il colore del temperamento Flemmatico.

BLU-AZZURRO: Colore freddo e calmante , è associato simbolicamente alla profondità del mare o alla notte, alla femminilità e all'affettività. E' il colore della calma , della pace, dell'armonia, della serenità emotiva. Il blu dirige verso l'interiorità e promuove il pensiero piu elevato .
Nelle tonalità piu chiare (Azzurro), rappresenta i legami che ogni di noi sviluppa intorno a a se, il senso di appartenenza , la profondità dei sentimenti, la lealtà , l'empatia.
Quanto piu le sue gradazioni sono scure (Blu-blu indaco), intense e profonde tanto più induce a riflessioni spirituali, all'introspezione e alla meditazione.

Il Blu è il colore del temperamento Malinconico


L' elemento del colore nell'abbigliamento per bambini:

I bambini nel primo settennio di vita, ed in particolare nei primi tre anni, sperimentano le impressioni che arrivano dall'esterno tra cui le forme e il colore, in modo del tutto diverso rispetto agli adulti. Mentre l'aduto reagisce alle impressioni esterne a livello emotivo con delle espressioni animiche (piacere, meraviglia, disgusto, fastidio..) che gli consentono di "aprire" o "chiudere" la sua interiorità, il bambino essendo totalmente un organo di senso percepisce tutto ciò che gli  arriva dall'esterno come fosse una spugna asciutta immersa nell'acqua, fino a saturazione.


Nel bambino ciò che è trasmesso dai sensi pervade il corpo intero e diventa organizzazione interna.

Riguardo al modo di percepire il colore dei bambini  Rudolf Steiner,  riferisce quanto segue:

Quando un bambino vede dei colori si verificano in lui vivaci processi metabolici... [...]

l'abbigliamento è un elemento fondamentale con cui il bambino si relazione ogni giorno, una sorta di seconda pelle che assolve molteplici funzioni: porta calore, avvolge , protegge, regola la temperatura, fa sentire il bambino al suo posto nel mondo...
Per questo è fondamentale scegliere non solo fibre naturali (vegetali o animali) traspiranti, morbide al tatto e confortevoli che aiutano la termoregolazione ma anche forme colori adatti all'età .

Ma quali colori scegliere?

Nei primi tre anni sarà opportuno prediligere colori molto tenui dalle tonalità calde , delicate e armoniose (come il fior di pesco) possibilmente di origine vegetale, che portano calore interiore favorendo un sano sviluppo del bambino ed evitando di stimolare l'occhio immaturo con colori troppo forti e vivaci.

Dai tre anni in poi l'occhio del bambino inizia a distinguere i colori e sorgono in lui i presupposti interni per colori più vivaci.

Per capire meglio come i bambini sperimentano il colore, ci basta pensare a ciò che accade quando fissiamo a lungo un determinato colore e poi volgiamo lo sguardo ad una superficie bianca : ci appare il contro-colore (o complementare).  Quello che accade naturalmente nell'occhio dell'adulto nel bambino viene vissuto dall'intera corporeità.

Nell'infanzia i colori formano interiormente il colore complementare o contro-colore
.

Così un bambino dall'animo irrequeito, esuberante, particolarmente agitato troverà beneficio nell'indossare abiti dalle tonalità del rosso- rosso giallo il cui complementare , il verde, calma e riequilibria l'eccesso , così come un animo introverso, timido, inattivo troverà conforto nell'indossare abiti nelle tonalità del blu-verde.

Ciò che conta è il complementare che agisce interiormente nel  bambino placando gli eccessi e armonizzando le caratteristiche dell'anima.

E' bene ricordare che un bambino è un essere in divenire , in continua crescita ed evoluzione , il cui temperamento dominante non è ancora ben definito. Ogni colore può influire in modo diverso a seconda del momento e delle esperienze personali che il bambino sta attraversando. Spesso accade che sia il bambino stesso , guidato da un sano istinto, ad indicarci il colore che desidera indossare in un determinato periodo o in una particolare giornata e che armonizza i suoi eccessi. Proporre un abbigliamento con colore adatti all'età è un prezioso aiuto e un'amorevole cura che contribuisce ad un sano e armonioso sviluppo.

Privacy Policy Cookie Policy